QUESTA E' UNA PAGINA ESTERNA. VAI AL SITO PRINCIPALE
THIS IS 'AN EXTERNAL PAGE. GO TO MAIN SITE

 

 

LA PIZZA - RICETTA VERA - NAPOLETANA

Ormai famosa in tutto il mondo, prima, piatto dei poveri, oggi, pietanza che delizia i palati più sopraffini la pizza da sempre gioca un ruolo fondamentale nella cultura campana. Grazie agli ingredienti semplici, ma di prima qualità la pizza oggi rappresenta un vero e proprio pasto completo. La continua personalizzazione nei modi e nei tempi di preparazione hanno dato vita ad una miriade di rivisitazioni, che non fanno altro che confondere chi degusta questa pietanza. Noi ci siamo limitati a proporvi la vera, sola e unica ricetta che da secoli risiede nella mente dei pizzaioli napoletani.


Ingradienti per l'impasto

800 g. di farina 00
200 g. di farina americana (manitoba)
2 g. di lievito di birra
2 bicchieri di acqua

tanta pazienza per la lievitazione.


Procedimento
Mescolare i due tipi di farina su una tavola di legno o un piano di marmo, disporre la farina a fontana, aggiungere l'acqua fredda, il lievito e il sale, mescolare con le dita fino a quando il lievito si è sciolto completamente. Unire delicatamente la farina alla pappetta centrale che si è formata e lavorare l'inpasto per circa 5 minuti, stendendo e ricomponendo l'impasto, sempre e solo con le mani. La pasta dovrà risultare morbida e liscia. lasciare lievitare per 2 ore l'impasto, coperto con un panno asciutto. All'avvenuta lievitazione creare delle palline di impasto, grosse all'incirca come una mela piccola, pizzicando l'impasto sempre dall'esterno con il pollice e l'indice. lasciate lievitare nuovamente queste palline per un'ora, dopo di che potrete sbizzarrirvi e fare anche voi come fanno i pizzaioli. Stendete con le mani le palline lievitate e dategli una forma circolare, lo spessore non deve superare il centimetro, e lasciate il bordo della pizza appena più spesso rispetto al centro.
 

 

 

Copyright (c) 2002-2010 by PUBLITECH (info@publitech.it)